In piazza, per ricordare le vittime di mafia

L’iniziativa si terrà nell’ambito della giornata della memoria per le vittime di mafia, prevista a Bologna per lunedì 21, e nel quadro diCivica, una rassegna dedicata alla cultura antimafia, in città fino al 25 aprile.

17 mar. – La lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie si terrà in piazza Nettuno, lunedì 21 marzo, di fronte al Sacrario dei caduti. Sarà questo il momento più intenso della Giornata dellamemoria per le vittime di mafia, e il culmine del corteo che partirà alle ore 9 da piazza Verdi.

Questo appuntamento, celebrato da 16 anni da Libera e Avviso Pubblico, da quest’anno si inserisce nella cornice di Civica: iniziative di cultura antimafia, una rassegna di eventi lunga un mese, iniziata a Bologna il 4 marzo e che durerà fino al 25 aprile. La serie di eventi prevede incontri, letture, spettacoli teatrali e laboratori, ed è organizzata da Libera Bologna in collaborazione con più di trenta soggetti promotori tra cui Arci, Cgil, Agenzia Cooperare con Libera Terra, l’associazione NoName, Anpi, Libera Radio e Coop Not Available e con il patrocinio di Comune, Provincia e Università.

Il programma della giornata di lunedì è molto ricco: oltre alla lettura dei nomi delle persone uccise dalla mafia e dell’elenco di tutti i beni confiscati alle mafie a Bologna, al Teatro S. Salvatore in via Volto Santo si terrà lo spettacolo teatrale “Le mafie in pentola”, e nel pomeriggio ci sarà la presentazione dei campi di lavoro 2011organizzati da Libera nelle terre confiscate alle mafie. Alle 21 nella Sala Silentium di vicolo Bolognetti si terrà un incontro che vedrà tra gli altri la presenza del procuratore capo Roberto Alfonso sul tema del racket a Bologna e in Emilia-Romagna.

L’infiltrazione mafiosa nella nostra regione, ricorda Simone Fabbridell’Agenzia Cooperare con Libera Terra , “è presente soprattutto in ambito economico e in quello degli appalti; i soggetti mafiosi vengono dove c’è business, e si deve alzare il livello di guardia per evitare una penetrazione diffusa come in Lombardia”.

La manifestazione di lunedì a Bologna sarà preceduta dalla Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, che si terrà a Potenza sabato 19 marzo. Sono previsti pullman in partenza venerdì 18 alle ore 8, per informazioni e prenotazioni: emiliaromagna@libera.it o bologna@libera.it

 

Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a In piazza, per ricordare le vittime di mafia

  1. Enri ha detto:

    Originariamente pubblicato su Radio Città del Capo Giovedì 17 marzo 2011

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...